1. Home
  2. Meic nazionale
  3. Luigi D’Andrea confermato presidente nazionale Meic per il secondo triennio

Luigi D’Andrea confermato presidente nazionale Meic per il secondo triennio

0

Il Consiglio Episcopale Permanente ha confermato presidente nazionale del Meic Luigi D’Andrea, eletto per il secondo triennio dal nuovo Consiglio nazionale Meic riunitosi sabato 11 maggio.

Appresa la notizia della nomina Luigi D’Andrea esprime “un sentito ringraziamento al Consiglio nazionale e al Consiglio permanente della CEI per la fiducia manifestata rispettivamente con l’elezione e con la nomina a Presidente nazionale del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale; e auspica che il prossimo triennio, grazie al comune impegno di quanti appartengono al nostro Movimento, possa portare ricchi frutti di vero, di bene e di bello all’intera comunità ecclesiale e civile del nostro Paese“.

Appena possibile, ha aggiunto D’Andrea, verrà convocato il Consiglio nazionale per procedere alla definizione degli incarichi interni ed iniziare così il cammino del nuovo triennio.

La prima riunione del nuovo Consiglio Nazionale

Convocato e presieduto da Maurizio Ambrosini in quanto consigliere anziano, il Consiglio nazionale dell’11 maggio, tenutosi online, si è aperto con il saluto introduttivo dell’assistente nazionale monsignor Giuseppe Lorizio, seguito dall’intervento di Luigi D’Andrea che ha presentato una breve relazione sulle sue linee programmatiche. Il Consiglio ha quindi proceduto alla votazione che si è conclusa con con 22 voti per Luigi D’Andrea e 6 schede bianche.