Home Meic nazionale La XIV Assemblea nazionale su Zoom: programma, candidature, votazioni e delegati
0

La XIV Assemblea nazionale su Zoom: programma, candidature, votazioni e delegati

0

Il Consiglio nazionale del Meic ha confermato lo svolgimento della XIV Assemblea nazionale del Meic in modalità interamente online.

L’Assemblea si terrà nei seguenti giorni:

  • venerdì 16 aprile dalle ore 17 alle ore 19.30
  • sabato 17 aprile dalle ore 15 alle ore 18
  • domenica 18 aprile dalle ore 9 alle ore 12.15

La prima sessione, dedicata al dibattito, sarà aperta da Kevin Ahern, presidente internazionale di Pax Romana, mentre la seconda giornata vedrà la relazione del presidente nazionale Beppe Elia, la presentazione dei candidati al Consiglio nazionale e l’apertura della votazione online dei documenti assembleari, dei consiglieri e dei revisori dei conti. Le operazioni di voto si chiuderanno l’indomani, e sarà il presidente a concludere i lavori dopo la proclamazione dei risultati.

I delegati all’Assemblea si collegheranno sulla piattaforma Zoom gestita dalla Presidenza e a cui potranno accedere attraverso una password, che sarà comunicata al loro indirizzo email. È fondamentale che ogni delegato possa disporre di un collegamento internet efficiente e che sappia adeguatamente utilizzare gli strumenti informatici di cui dispone (pc, tablet o smartphone). Chiediamo ai presidenti dei gruppi di verificare che tutti i delegati del loro gruppo possano partecipare ai lavori dell’Assemblea, fornendo eventualmente il supporto necessario.

La sessione tematica del venerdì e la relazione del presidente nazionale del sabato saranno anche trasmesse attraverso su Facebook e Youtube, per consentire a chiunque lo desideri di poterle ascoltare.

Candidature al Consiglio nazionale

Può candidarsi ogni socio che ha effettuato l’adesione al Meic nel 2021 inviando la propria candidatura all’indirizzo email segreteria@meic.net, corredata di una foto, di un sintetico curriculum, di una presentazione delle proprie motivazioni e della propria attività nel Meic e accompagnata da una mail di presentazione di un altro socio. Le candidature devono pervenire fra i giorni 1 e 9 aprile 2021. Non possono essere candidati quanti hanno svolto le funzioni di consigliere nazionale negli ultimi due trienni (cfr. art. 6.2 dello Statuto). Sono eletti i 12 candidati che ottengono il maggior numero di voti.

Invitiamo i presidenti dei gruppi e i delegati regionali a verificare la disponibilità di soci che potrebbero entrare nel prossimo Consiglio nazionale, sollecitandoli a presentare la propria candidatura.

Sarà possibile ad ogni delegato consultare tutte le candidature alcuni giorni prima dell’Assemblea in un’area dedicata, cui ognuno di loro potrà accedere.

Per via dei tempi ristretti, non sarà possibile accettare candidature al Consiglio nazionale al di fuori del periodo temporale indicato (1-9 aprile).

Votazioni

Tutte le votazioni saranno effettuate su una piattaforma telematica dedicata, sia quelle che prevedono un voto palese, sia quelle che prevedono un voto segreto. Ogni delegato riceverà alcuni giorni prima dell’Assemblea un codice identificativo e una password per partecipare alle votazioni. Nel limite del possibile cercheremo di collocare le votazioni in momenti al di fuori dei lavori assembleari, in modo da consentire una partecipazione continuativa ai lavori.

La modalità di voto sarà molto semplice e non richiede alcuna specifica competenza. Ovviamente ribadiamo la necessità di una connessione Internet efficiente.

Delegati assembleari, assemblee dei gruppi e regionali

Assemblee dei gruppi

È importante che i gruppi che non hanno ancora convocato le assemblee lo facciano urgentemente, anche in via telematica. Nei casi in cui ciò non risulti ora possibile (ad esempio perché composti da persone anziane che non possono riunirsi, per ragioni sanitarie, e neppure sono in grado di collegarsi online), la partecipazione alle assemblee regionali può essere garantita dal presidente in carica.

I delegati dei gruppi all’Assemblea nazionale vanno eletti nella misura di:

  • un delegato per i gruppi che hanno fino a 10 soci
  • due delegati per i gruppi che hanno da 11 a 20 soci
  • tre delegati per i gruppi che hanno da 21 a 30 soci
  • quattro delegati per i gruppi che hanno da 31 a 40 soci
  • cinque delegati per i gruppi che hanno da 41 a 50 soci
  • sei delegati per i gruppi che hanno più di 50 soci.

Il numero dei delegati è calcolato in base al numero dei soci dell’anno 2021. A discrezione del gruppo possono partecipare come suoi delegati quelli eventualmente già designati dalle assemblee tenute in preparazione dell’assemblea 2020, purché regolarmente iscritti per l’anno 2021. I nominativi dei delegati devono pervenire all’indirizzo email segreteria@meic.net entro il 2 aprile 2021; essi devono inoltre essere accompagnati da un indirizzo di posta elettronica con cui i delegati si collegheranno per i lavori dell’Assemblea nazionale.

Le assemblee regionali non ancora organizzate dovranno svolgersi entro il 15 marzo 2021. Anche in questo caso, se eccezionalmente in una regione non sarà possibile convocare l’assemblea nei tempi stabiliti, sarà il delegato regionale in carica a partecipare all’Assemblea nazionale. Egli inoltra farà parte del nuovo Consiglio nazionale fino all’elezione del suo successore.